Applicazioni utili per semplificare la vita di tutti i giorni

La tecnologia ci ha permesso di facilitare lo svolgimento di tanti compiti, e naturalmente di svagarci nel tempo libero, anche in mobilità.

Eppure il vantaggio principale delle applicazioni per smartphone è il seguente: agevolarci nelle cose che affrontiamo ogni giorno della nostra vita, dalle più semplici alle più complesse, consentendoci dunque di alleggerire il loro carico in quanto a fatica e stress. Merito della rete, dei device di ultima generazione e anche dell’intuizione di tantissime start up e sviluppatori freelance. Quali sono, quindi, queste applicazioni così utili che ci semplificano la vita quotidiana?

Le prime 5 app per semplificarci la vita

Una delle app più famose al momento, ma anche una delle più utili a livello quotidiano, è naturalmente quella di BlaBla Car: una applicazione che ci permette di trovare un passaggio per qualsiasi destinazione, oppure di condividere le spese del viaggio con altri “autostoppisti” digitali. Subito a seguire, troviamo Helpling: un servizio per trovare addetti alle pulizie a Roma e non solo. Grazie a questa app, decade il problema della ricerca di una colf affidabile, di solito complessa e non sempre proficua. Un’altra app che non potremmo non citare in questa lista, è Fubles: questa applicazione, infatti, è un vero e proprio social network che permette di iscriversi ad una partita di calcio nella propria zona, senza per questo conoscere nessuno. Se siete appassionati di questo sport, non potrete proprio farne a meno: inoltre, spesso sono anche presenti sconti proposti dalle varie strutture, quindi si risparmia anche. Chiudiamo questa prima parte della lista con altre due app: Todoist e Scanner Pro. La prima permette di creare una lista delle cose da fare, mentre la seconda trasforma lo smartphone in uno scanner portatile.

Le altre 5 applicazioni per un uso quotidiano

Abbiamo scelto di cominciare la seconda parte con una app come Junker, utilissima nel quotidiano e anche eco-sostenibile: questa applicazione, infatti, non solo legge le etichette dei rifiuti per indicarne la tipologia di riciclo, ma è anche capace di segnalare i punti di raccolta più vicini in zona. Anche Pocket, benché sia una app molto diversa, sa come venirci incontro nel quotidiano: con questo applicativo, si possono salvare le pagine web preferite così da poterle leggere anche in assenza di connessione Internet. Vale la pena citare pure Mint e IFTTT: la prima per gestire il bilancio familiare in modo veloce ed efficiente, la seconda per connettere in un unico raccoglitore tutti i profili social di un utente. Infine, ecco iKettle: l’app per avviare il bollitore via wireless, da qualsiasi punto della propria abitazione.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: