A Lana e dintorni il Natale è solidarietà

A dicembre più che mai a Lana si riscopre il vero spirito del Natale. La bambina della Polvere di stelle vende ai passanti i biglietti della lotteria di beneficenza.

In palio interessanti premi come una giornata sulla neve a Monte San Vigilio, l’ingresso al Mondo delle Orchidee Raffeiner o al giardino-labirinto Kraenzelhof, o ancora Day SPA e degustazioni nei locali più tipici e rinomati della zona.

Le vie di Lana si addobbano a festa, gli alberi sono decorati dalle nuove stelle fatte a mano, le lanterne che illuminano il centro del paese rendono l’atmosfera natalizia ancora più magica. Tutti i weekend di dicembre Polvere di stelle riempie la località altoatesina con le bancarelle di specialità gastronomiche locali e artigianato del territorio. E per l’occasione a Lana si può ritrovare il vero spirito del Natale, grazie all’iniziativa benefica a cui aderiscono i commercianti dando la possibilità ai clienti di aggiudicarsi i premi in palio. I vari stand di Polvere di stelle espongono gli oggetti di artigianato tradizionale in legno, lana, feltro, cera e vetro.

Le bancarelle offrono prelibatezze gastronomiche locali: dolci natalizi alla frutta e cioccolato, brezel dolci e salati, prodotti a base di erbe, ma anche i più tipici speck e salumi, formaggi, birra di Natale, vino e la speciale bevanda alla polvere di stelle.

Passeggiare alla ricerca dei regali natalizi o gustando una focaccia contadina con un caldo vin brulè è il modo ideale per vivere l’atmosfera del Natale

Inoltre, anche quest’anno i visitatori di Lana potranno imbattersi nella piccola protagonista della fiaba Polvere di stelle, che invita a tentare la fortuna partecipando alla lotteria i cui ricavi sono distribuiti alle famiglie più bisognose del territorio, quasi 300 lo scorso anno. Per tutto il periodo prenatalizio anche lo shopping diventa solidale grazie agli esercizi commerciali che danno la possibilità ai clienti di partecipare alla lotteria.

Appetitosi i premi in palio per i fortunati vincitori che saranno proclamati durante la festa di San Silvestro al mercatino di Lana: una giornata sulla neve oppure un volo in parapendio dal Monte San Vigilio, ingressi al Mondo delle Orchidee Raffeiner, al Giardino botanico di Castel Trauttmansdorff o al giardino-labirinto Kraenzelhof, Day SPA e degustazioni nei locali più tipici e rinomati della zona.

Molte altre iniziative dedicate ai più piccoli

fra cui le passeggiate in sella ai pony per le vie del paese, la visita alla stalla di pecore e il laboratorio di bricolage per bambini nella Bottega delle scintille della storica tenuta Rosengarten. Il 5 e il 6 dicembre le vie del paese sono popolate dai tradizionali Krampus, i diavoli con spaventose maschere e folte pellicce che accompagnano San Nicolò nella sua sfilata lungo le strade a caccia dei bambini che non hanno fatto i bravi.

Come vuole l’antica leggenda, i diavoli con sembianze di caproni vagano cercando di spaventare i passanti, provocando rumori con campanacci o altri oggetti, a seguito del santo che invece benedice i paesani. Tutto il periodo dell’Avvento a Lana è caratterizzato da un programma musicale in cui cori ed ensemble del posto accompagnano i visitatori con canti e musiche.

E per finire, il 31 dicembre in piazza Municipio a Lana si saluta l’anno vecchio con musica dal vivo e stand gastronomici

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: