Teatro Palazzo Santa Chiara, Flamenco Tango Neapolis

Al Teatro Palazzo Santa Chiara, il 11 e 12 febbraio, l’appuntamento è con Flamenco Tango Neapolis. L’unione di Italia, Spagna e Argentina.

Flamenco Tango Neapolis è un entusiasmante progetto artistico, fondato nel 2009 e diretto da Salvo Russo (musicista e compositore partenopeo), che unisce l’Italia, la Spagna e l’Argentina attraverso la musica, la danza ed il teatro.

L’identità del progetto è rappresentata dalla Canzone Napoletana, culla di storia, cultura e tradizioni che, incontrando il Flamenco ed il Tango argentino, li integra in un’originale contaminazione di stili che riconoscono Napoli come “l’Anima” che li accoglie, li fonde e con ardimento li sublima.

VIENTO Da Napoli a Siviglia… a Buenos Aires è un affascinante “viaggio in musica” che parte da Napoli alla scoperta di un “altro” Sud, delle sue tradizioni, della sua energia e delle sue emozioni. Le musiche (composizioni originali e arrangiamenti di Salvo Russo) rappresentano l’essenza di una contaminazione che sfoglia pagine antiche e le veste di nuovo, dando vita a sonorità originali ma sempre nel rispetto della tradizione.

VIENTO è un quadro dai colori vivaci, romantici e suggestivi che si rivela allo spettatore attraverso l’arte della musica, della danza e del teatro, catturandone la mente ed il cuore in uno spettacolo tutto da vivere!

Flamenco Tango Neapolis

Musicisti
Salvo Russo – Pianoforte, voce e percussioni
Marco Pescosolido – Violoncello
Gianni Migliaccio – Chitarra, voce e percussioni
Agostino Oliviero – Violino, oud arabo e chitarra

Ballerini
Alessia Demofonti – Flamenco e palmas
Daniela Demofonti e Lucas Gatti – Tango Argentino

Teatro Palazzo Santa Chiara

Piazza Santa Chiara 14
Info e Prenotazioni : 06/6875579
[email protected]

Orario inizio: 21:00. Biglietto euro 20

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: