La grande Marcia per l’ Amnistia, l’indulto e la Giustizia

Amnistia, Indulto e Riforma della Giustizia. La grande Marcia dei Radicali e lo sciopero della fame. Domani presentazione pacchetto Legge Pannella.

Partirà il 6 novembre alle 9.30 dal Carcere romano Regina Coeli la grande Marcia per l’Amnistia, l’Indulto e la riforma della Giustizia, e si concluderà a Piazza San Pietro. La data è stata idealmente tracciata da Papa Francesco che ha scelto il 6 novembre come Giorno del Giubileo dei carcerati.

marcia6novembre16-672x372Ad organizzare la Grande Marcia per l’Amnistia potevano essere solo i Radicali; in testa troveremo infatti Maurizio Turco, Rita Bernardini, Laura Arconti e i membri della presidenza del Partito Radicale Nonviolento Trasnazionale Transpartito, nominati al congresso straordinario tenutosi a Rebibbia dal 1 al 3 settembre.

Tante volte abbiamo scritto della situazione disumana in cui sono costretti i detenuti nella stragrande maggioranza delle carceri italiane. Nella stessa versano anche tutti i dipendenti, gli agenti della penitenziaria, i cappellani ed i volontari che passano ore all’interno delle strutture, obbligati a sopportare le sofferenze e le umiliazioni che nulla hanno a che fare con la riabilitazione di chi ha commesso degli errori. Non ultima è la necessità di una vera riforma della Giustizia.

Conferenza stampa e pacchetto Legge Pannella

Venerdì 28 ottobre, alle ore 11.00, presso la sede del Partito radicale, in Via di Torre Argentina 76  a Roma, è convocata una conferenza stampa per presentare la Grande Marcia. L’incontro sarà anche l’occasione per informare i giornalisti sullo sciopero della fame in corso dal 9 ottobre di Rita Bernardini, Maurizio Bolognetti e Irene Testa e sul digiuno di dialogo che ad oggi 4000 detenuti hanno comunicato di intraprendere il 5 e 6 novembre.

Inoltre ci sarà anche la presentazione delle “proposte di legge Pannella per la giustizia giusta”.

Prenderanno parte alla conferenza Maurizio Turco, Rita Bernardini, Irene Testa, della Presidenza del Partito Radicale. Giuseppe Rossodivita, avvocato e Segretario del Comitato Radicale per la Giustizia Piero Calamandrei.

Per avere maggiori informazioni e per partecipare alla grande Marcia si rimanda al sito ufficiale AmnistiaPerLaRepubblica, per iscriversi al Partito Radicale.

Sheyla Bobba

Sheyla Bobba, classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. Nello stesso anno, la collana editoriale SenzaBarcode prende una forma concreta, alla fine dell'anno successivo ha in catalogo 14 titoli, la collaborazione con CTL Editore diventa più solida e performante. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. Le presentazioni dei libri aumentano a dismisura: online e offline, interviste per la WebRadio, articoli, vere e proprie conferenze, convegni e dibattiti. Gli autori emergenti hanno ormai un ruolo di primissimo piano nelle mie attività. Nel 2022 chiudiamo l'Associazione culturale SenzaBarcode e SBS Comunicazione è diventato ormai una realtà affermata, riferimento di Autori emergenti. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.sbscomunicazione.it - www.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it - www.libri.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: