La Cantina Sergio Mottura apre le porte agli enoturisti

Il 28 e 29 maggio, un weekend di degustazioni alla Cantina Sergio Mottura. Porte aperte agli enoturisti e visite ai vigneti e alle cantine storiche

In occasione del weekend del 28 e 29 Maggio, che vede molte cantine italiane disponibili ad accogliere gli enoturisti per la manifestazione Cantine Aperte, anche la Cantina Sergio Mottura ha deciso di lanciare una propria iniziativa denominata Mottura Open Day.

Infatti, per tutti gli amanti del vino siano essi intenditori o semplici curiosi sarà possibile prenotare le visite guidate ai vigneti ed alla Cantina Sergio Mottura; il tutto accompagnato da degustazioni con sommelier professionisti durante le quali assaggiare il meglio della produzione vinicola dell’azienda.

Inoltre, per coloro che vorranno approfittare dell’intero weekend per partecipare alle cene di degustazione e avere modo di visitare le bellezze del territorio, l’azienda mette a disposizione anche La Tana dell’Istrice: il proprio Wine Hotel all’interno della residenza cinquecentesca della famiglia Mottura.

Cantina Sergio MotturaLa Cantina Sergio Mottura è nota in Italia e nel mondo per la sua produzione vinicola realizzata esclusivamente con metodi biologici ed ecosostenibili, oltre che per aver contribuito al rilancio su scala mondiale del Grechetto: un vitigno autoctono che Sergio Mottura ha portato all’eccellenza affinandolo in barrique, dando così vita al celebre Latour a Civitella (un vino che negli anni ha ottenuto undici premi tra nazionali ed internazionali).

L’azienda è guidata ancora oggi dal fondatore Sergio Mottura, che nel 2013 ha ricevuto il premio di Viticoltore dell’anno dal Gambero Rosso mentre, a conferma dell’impegno per la qualità e l’attenzione al biologico, l’azienda stessa è stata premiata come Azienda dell’anno già nell’edizione 2006 della Guida ai vini Biologici d’Italia ed ha ottenuto l’ambita Chiocciola della Guida Slowine 2015 da Slow Food.

Alla interessante iniziativa che coniuga turismo e qualità enogastronomica durante il weekend del 28 e 29 Maggio, la Cantina Mottura ha avviato già in questi giorni una vivace campagna di comunicazione sui social network, invitando tutti i propri clienti (italiani e stranieri) a pubblicare online una propria foto con i vini Sergio Mottura usando l’hashtag #MotturaOpenDay. Le foto e i commenti più belli verranno esposti in azienda, “questo – spiega l’azienda – per rendere ancora più vicino e sincero il legame che unisce i nostri clienti alle persone che ogni giorno si impegnano a produrre quei vini di qualità che tanto apprezzano”.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: