Convention delle destre. Storace “voglio esserci”

“Da ieri è confermata la convention delle destre che si terrà sabato 9 e domenica 10 aprile. Farò due giorni di campagna elettorale in meno, ma voglio esserci”.

Ad Orvieto convention delle destre: lo scrive Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra.

“Da ieri Abbiamo deciso, Azione Nazionale e La Destra, che ci vedremo ad Orvieto. È il fascino forte di una storia, quella della destra sociale, che torna a farsi sentire nei nostri cuori. Ci andremo memori del 2004, quando assieme ad Alemanno, alle elezioni europee superammo in tutta Italia ogni competitore interno ad Alleanza nazionale. Da quella formidabile esperienza si deve ripartire per ricostruire una destra di popolo, non subalterna nelle alleanze, legata indissolubilmente a valori che non devono mai più essere negoziati.

A governare – prosegue il Candidato Sindaco di Roma – si arriva con programmi fondati su idee e valori. Sarà una due giorni in cui diremo la nostra all’Italia, a nome di una destra che non si fa soffocare da giochini che non hanno senso. Sarà la settimana che precede un referendum contro la speculazione petrolifera; e anche li manderemo il nostro segnale preciso: si va a votare e si voterà sì contro le trivellazioni in mare. Sarà il tempo che precede le elezioni amministrative, dove si registra caos inenarrabile a partire da Roma. Intendo mettere ogni energia per cercare facce nuove, ma credibili, al servizio di un progetto serio. Mai più un partito-persona, ma un soggetto-comunità che non faccia sentire nessuno figlio di un Dio minore. Avremmo voluto farlo anche con altri; ma è evidente che non tutti quelli che sono stati lunghi anni al potere sono disponibili a lasciare la strada libera a chi deve arrivare dopo.

Magari – conclude Storace su Il Giornale d’Italia – un giorno, ci si riunirà: ma ora è tempo di combattere la battaglia per il diritto a provarci”.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: