Enzo Cucchi per il Grand Salon di Villa Medici, questions d’art

Con una installazione di Enzo Cucchi ideata per il Grand Salon di Villa Medici, giovedì 18 febbraio prendono il via I giovedì della Villa.

Questions d’art si comincia con Enzo Cucchi un nuovo ciclo di appuntamenti dedicato alla creatività contemporanea, organizzato dall’Accademia di Francia a Roma diretta da Muriel Mayette-Holtz.

La presentazione dell’opera sarà preceduta – alle ore 19.00 negli spazi delle Gallerie di Ferdinando – dall’esibizione di Larsène, mago e mentalista, abile nello svelare i pensieri dei suoi interlocutori quanto nella tecnica del close-up, la manipolazione di oggetti a pochi centimetri dal pubblico.

I giovedì della Villa diventano l’appuntamento settimanale e gratuito per incontrare artisti e studiosi di tutti gli ambiti della creatività e della conoscenza. Questi incontri potranno prendere la forma di una conferenza, un dialogo o una proiezione cinematografica, un concerto o uno spettacolo. Tra i tanti altri ospiti del ciclo, l’archeologo e storico dell’arte Salvatore Settis, l’attrice e regista Valeria Bruni Tedeschi, il matematico ed economista Laurent Derobert, la regista Liliana Cavani, la fotografa Letizia Battaglia, gli artisti Nico Vascellari, Claire Fontaine, Grazia Varisco, la storica dell’arte Jacqueline Lichtenstein, la costumista Maria Chiara Donato.

Il primo appuntamento – giovedì 18 febbraio alle 20.30 – sarà dedicato a Enzo Cucchi, maestro della scena artistica italiana e internazionale, invitato dal critico Pier Paolo Pancotto, curatore della sezione Art Club nell’ambito de I giovedì della Villa.

A Villa Medici, Enzo Cucchi presenterà un progetto ideato appositamente per il Grand Salon, una installazione visionaria che supera i concetti canonici di pittura, scultura, disegno, per riassumerli tutti in un unico, grande contesto che coinvolgerà lo stesso spettatore. L’installazione rimarrà visibile al pubblico gratuitamente fino a sabato 20 febbraio.

Il ciclo Art Club ideato e curato da Pier Paolo Pancotto nell’ambito de I giovedì della Villa è incentrato sulla creatività contemporanea còlta in tutte le sue articolazioni espressive e semantiche. Alcuni artisti, selezionati tra le presenze più significative della scena internazionale, sono stati invitati a concepire un progetto specifico ispirato al contesto storico e culturale che li accoglie, individuato, di caso in caso, in uno o in più spazi della Villa. La presentazione dell’opera varierà a seconda della sua natura (installazione, performance, videoproiezione) tanto nella durata quanto nella formula rappresentativa, aprendo un dialogo con il pubblico ogni volta diverso.

Enzo Cucchi

(Morro d’Alba, 1949; vive e lavora a Roma) mostre personali (selezione): Musée d’art moderne, Saint-Etienne (2006); Accademia di Francia a Roma – Villa Medici (2006); Galleria

Nazionale d´Arte Moderna, Roma (1998); Castello di Rivoli (1993); The Guggenheim Museum, New York (1986); Centre Pompidou, Paris (1986); Kunsthaus, Zurich (1982). mostre collettive (selezione): Transavanguardia, Palazzo Reale, Milano (2011); Italian Art in the 20th Century, Royal Academy of Arts, London (1989); Magiciens de la Terre, Centre Pompidou, Paris (1989); Ouverture, Castello di Rivoli (1984); Italian Art Now, The Guggenheim Museum, New York (1982); New Art, Tate Gallery, London (1982); Documenta,

Kassel (1982; 1987); Biennale di Venezia (1980; 1986; 1988; 1993; 1997; 2010).

Larsène

Originario di Lione, Larsène è oggi uno dei maghi più famosi in Francia. Da oltre quindici anni esercita la sua arte in occasione di grandi manifestazioni. Si è esibito in diversi programmi televisivi in Francia e all’estero. Ha presentato i suoi spettacoli in sale parigine di prestigio, come l’Olympia, il Palais des Congrès o il Casino de Paris.

Ingresso gratuito (nel limite dei posti disponibili).

I giovedì della Villa – Questions d’art si svolgono tutti i giovedì a partire dal 18 febbraio 2016 (con una sospensione estiva durante i mesi di luglio e agosto).

Ogni giovedì si articola in due appuntamenti, alle 19.00 e alle 20.30.

Incontri in italiano con traduzione in francese o in francese con traduzione in italiano.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: