La Truffa, al Teatro Agorà si rischia molto e si ride di più!

La truffa, due atti per la commedia scritta diretta e interpretata da Giuseppe Talarico. Al Teatro Agorà in via della Penitenza 33, dall’11 al 28 Febbraio

La Truffa come escamotage per uscire dalla crisi, un solo buon colpo e sistemarsi per la vita! Evitare così di lavorare, allontanare una suocera ingombrante e accontentare le mogli che insistono per ingrandire la famiglia. Tutti noi, almeno una volta, abbiamo pensato di mettere a segno La Truffa del secolo, senza far male a nessuno e alleggerire chi può permettersi di evitare il traffico del GRA con un elicottero privato.

La truffa
Giuseppe Talarico, Claudio Boschi

Metti insieme due amici, un napoletano e un romano, una suocera barese, due mogli amiche e complici, un investigatore francese e uno tedesco, un ricco imprenditore americano e un avvocato senza scrupoli, il risultato è una commedia divertentissima e scorrevole ottimamente portata sul palco dalla Compagnia InControscena, al Teatro Agorà di Trastevere dal 11 al 28 febbraio.

Il  cast

Davide è Giuseppe Talarico, scrittore e direttore di La Truffa che prosegue mirabilmente dopo il successone di “Alberto, Veronica e me“, l’amico napoletano è il rosso Pietro interpretato da Claudio Boschi, le mogli Paola e Fabiana sono Serena Farnesi e Lucia Rossi, il truffaldino avvocato Ascolti  è Flavio Ciancio, la pungente suocera di Davide è Lilli alias Elena Verde. Il truffato è l’americano Mr Perry tutto sigari e whisky on the rocks è Andreas Plithakis mentre la parte degli ispettori interpol spetta a Vittorio Ciardo

Non c’è una figura che sovrasta le altre, il livello della recitazione è alto per tutti i componenti della Compagnia e la sceneggiatura, la voce fuori campo ed i costumi ci portano in un ambiente quasi familiare che ci mette a nostro agio sin dalle prime battute. Cludio Boschi è l’aiuto regista, Manuel Molinu il tecnico audio e Luci, Mirella Getuli sarta e Parrucchiera, Mario Farnesi tappezziere.

Compagnia InControscena dal 11 al 28  febbraio

Una storia semplice portata in scena con eleganza e simpatia, senza sbavature o eccessi, che vi farà ridere e sorridere molto e, uscendo dal

La Truffa
Compagnia InControscena dal 11 al 28 febbraio

bel Teatro Agorà nella splendida Trastevere, ripensando ai due imbranati scansafatiche molto italioti, non potrete far altro che immaginarvi al loro posto provando da subito un certo affetto per i personaggi tanto vicini alla nostra quotidianità.

La “salsa” roman-napoletana risulta una formula vincente e quindi il nostro consiglio è di non perdere La Truffa di e con Giuseppe Talarico, la Compagnia InControscena dal 11 al 28  febbraio, Teatro Agorà in via della Penitenza 33.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: