Devid Porrello, cambio della guardia nel M5S della Pisana

Devid Porrello nuovo capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Pisana, prende il posto di Valentina Corrado. Auguri di buon lavoro e dichiarazioni della consigliera.

“In virtù della regola dell’avvicendamento del Capogruppo tra tutti gli eletti prevista dal nostro regolamento, a partire da Lunedì 8 passerò il testimone al mio collega Devid Porrello.Questi 9 mesi alla presidenza del gruppo hanno visto grandi soddisfazioni, come l’approvazione da parte del Consiglio delle proposte di Istituzione del registro dei Tumori, di soppressione dell’ART e di Istituzione della Commissione speciale sulle infiltrazioni mafiose che verrà formata nei prossimi giorni e la cui presidenza auspico vada al M5S che ha dimostrato, sin dal suo insediamento, di essere l’unica forza politica estranea alle logiche spartitorie che hanno governato le vicende di mafia capitale.

Mi auguro inoltre che i fatti smentiscano le indiscrezioni che danno per certa la nomina, da parte del PD, del suo ex capogruppo Marco Vincenzi alla guida della commissione Bilancio, vista l’inopportunità di avere come Presidente di una commissione così delicata chi si incontrava clandestinamente con Buzzi  scambiandosi foglietti e depositando emendamenti sospetti.

Nel silenzio irreale che da oltre una settimana avvolge la nota di Cantone sulla vicenda della mancata sospensione del Presidente da parte della Responsabile dell’Anticorruzione regionale,i miei auguri vanno al collega Devid Porrello. Sono certa che farà da capogruppo lo stesso ottimo lavoro svolto da consigliere, e che ci guiderà verso nuovi traguardi con l’unico obiettivo di rappresentare gli interessi di tutti i cittadini del Lazio.”

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: