Dal Campidoglio, in attesa della firma di Marino

Ancora non si è ufficialmente dimesso il sindaco Ignazio Marino ma da Piazza del Campidoglio attendiamo  l’annuncio.

Ignazio Marino è arrivato a Palazzo Senatorio verso le 9.30 ma ancora non ha consegnato alla presidente d’aula Valeria Baglio le proprie dimissioni. I sostenitori del quasi ex primo cittadino intanto sono al Nazareno per manifestare la loro vicinanza e la contrarietà alla scelta di abbandonare la fascia tricolore. La petizione di Change.org ha raggiunto le 45mila firme -di preciso non si sa di quanti romani si tratti- ma Marino con un deciso no ha confermato di non voler tornare sui suoi passi.

In Piazza Campidoglio si susseguono le dirette, ogni giornalista però non può fare altro che ribadire un “nulla di nuovo sotto al Marc’Aurelio”, di fatto Marino non ha consegnato le dimissioni. Nessun consigliere al momento qui in piazza e la folla di qualche giorno fa si è già dispersa

L’attenzione è già rivolta al commissario che dovrà traghettare Roma per i prossimi mesi, elezioni ipotizzate a maggio 2016, anche se voci da Palazzo Chigi parlano dell’intero anno giubilare senza sindaco ma solo un commissariamento che si occupi della gestione ordinaria della città.

Alfonso Sabella, assessore alla legalità è il commissario “papabile” anche se dichiara che nessuno lo ha contattato ed aggiunge ” Di cosa ha bisogno Roma? Di una macchina amministrativa efficiente che sarà data dalla struttura commissariale messa in campo il Governo. Fiducia in Renzi? Ho fiducia in quello che il Governo deve fare, e credo che lo farà”

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: