Cronaca

Il Settimo Personaggio di Salvo Miraglia apre la scena al Teatro Elettra

Ufficialmente aperta la stagione 2015/2016 del Teatro Elettra, apre il sipario Il Settimo personaggio di e con Salvo Miraglia e Giorgia Serrao

Il cartellone è stato presentato ufficialmente pochi giorni fa e ieri 24 settembre il Teatro Elettra ha messo in scena Il Settimo Personaggio di e con Salvo Miraglia, sul palco con Giorgia Serrao. Testo non facile e ricco di cambi emozionali ben interpretato dagli attori che si sono districati nel mondo immaginifico di Luigi Pirandello. Perle cavate con cura e cucite insieme dal filo della follia, che si ritrova in capolavori come: Il berretto a sonagli, All’uscita, Non si sa come, L’uomo dal fiore in bocca, Questa sera si recita a soggetto, Sei personaggi in cerca d’autore, Trovarsi.

Per interpretare Il Settimo Personaggio è indispensabile che tra gli attori vi sia complicità e magnetismo oltre ad una buona dose di sicurezza e capacità, tutte qualità ben dimostrate da Salvo Miraglia e Giorgia Serrao accompagnati da un sogno che danza sul palco magico di Giorgia e Luigi. E’ possibile vedere Il Settimo Personaggio sino al 27 settembre  al Teatro Elettra in via Capo d’Africa 32.

Dal 1 al 4 ottobre Il Settimo Personaggio lascia la scena a La Cagnetta,  la storia della famosa Laika, prima di ricevere la fama: da randagio nei vicoli di Mosca fino ai laboratori del cinico e autoritario Aleksiej Gazenko, lo scienziato che ha avuto dal Cremlino l’incarico di prepararla per il volo spaziale. Ma i sentimenti umani di Laika lo colpiranno come una meteora

Stralci dello spettacolo nel video in fondo pagina.

[youtube]https://youtu.be/fx6-1FmqQ3w[/youtube]

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!