Le attrazioni naturalistiche di Taormina: il Parco e le Gole dell’Alcantara

Incastonata tra rocce e mare come un gioiello prezioso, Taormina si affaccia su un’area paesaggistica di rara bellezza, in cui sono custodite alcune delle più belle attrazioni naturalistiche della Sicilia.

A soli 20 chilometri dalla città, le Gole dell’Alcantara rappresentano una delle tappe più affascinanti, nonché una meta imperdibile per chiunque trascorra una vacanza sulla riviera ionica dell’isola. Questo preziosa formazione di origine lavica costituisce uno dei canyon più estesi su territorio nazionale, nonché una delle gole vulcaniche più conosciute al mondo. Originatesi circa 300.000 anni fa, le Gole dell’Alcantara presentano suggestive pareti basaltiche alte sino a 50 metri, che si gettano sul fiume Alcantara con strutture geometriche di diversa conformazione – “a catasta di legna”, ad “arpa, a “rosetta”, a “canna d’organo” – dando vita a uno spettacolo di forte impatto visivo.

L’eterogeneità delle formazioni deriva dal rapido raffreddamento delle colate a contatto con l’acqua fredda del fiume, che è riuscito a plasmarle in un vero e proprio museo all’aperto di sculture naturali. Il tutto è impreziosito dai suggestivi riflessi brillanti delle acque del fiume, le cui sfumature smeraldo e topazio si fondono armoniosamente con la cornice naturale del Parco Botanico e Geologico Gole Alcantara. Questo racchiude decine di ettari di territorio, in cui si trovano profumatissimi agrumeti e oliveti, ma anche boschetti che sembrano usciti da una fiaba, con più di 50 specie faunistiche e 300 floreali. Oltre a preservare i propri ambienti con cura, l’istituzione del parco non ha intralciato le pratiche agricole tradizionali qui esistenti: al contrario, queste sono state valorizzate al meglio, e oggi i turisti che vi si recano in vacanza hanno la possibilità di degustare le prelibatezze ottenute dalle colture locali, fra cui spiccano i liquori agli agrumi e le marmellate.

Non stupisce dunque che il Parco e le Gole del Fiume Alcantara siano la principale attrattiva naturalistica e turistica della Valle Alcantara. Facilmente raggiungibili per chi soggiorna in un hotel a Taormina, questi splendidi luoghi possono essere vissuti ancor più da vicino optando per un soggiorno nei borghi rurali del parco, dove si trovano caratteristici agriturismi – Il Borgo, La Casa delle Monache e Il Poggio – in cui è possibile pernottare. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla sezione “ospitalità” del sito del parco, mentre chi preferisse una soluzione più economica può dare uno sguardo alle offerte di un portale come Venere, dove è possibile consultare la lista degli alloggi disponibili nelle immediate vicinanze.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: