Cronaca

VeganOK al Festival della Salute di Viareggio

Al Festival della Salute di Viareggio un’area dedicata al Mondo Vegan con aziende e un ricco programma con tanti ospiti che si susseguiranno durante i vari VeganOK TALK, presentati da Renata Balducci, Presidente di Associazione Vegani Italiani Onlus.

Riceviamo e pubblichiamo

Alcuni dei medici del Comitato Scientifico di Associazione Vegani Italiani Onlus approfondiranno diversi aspetti legati all’alimentazione, la prevenzione, la salute. Saranno presentante diverse novità editoriali, tra cui il primo libro di Veganblog.it, la più grande community di appassionati di cucina vegan in Europa.

VeganOkGrande attesa anche per la presentazione del progetto di formazione etico-scientifica per farmacisti organizzati dal team di VeganOK… Le migliori farmacie diventano VEGAN !

L’intero programma conferenze e gli eventi dedicati al mondo Vegan saranno ripresi in esclusiva da VeganOK TG News che realizzerà diversi servizi speciali per l’occasione.

Non mancheranno anche degustazioni di prodotti e specialità vegan e tutti i giorni free aperitivo vegan, offerto dal Gorilla Bianco, noto ristorante pizzeria vegan versiliese.

E per la prima volta nella storia del FESTIVAL DELLA SALUTE, il Ristorante del festival, Il Principino, servirà uno speciale menù certificato VeganOK, per i visitatori vegani e per tutti quelli che vorranno provare la gustosa e salutare cucina vegana.

VeganOK Network sarà partner ufficiale del più grande appuntamento italiano dedicato a salute, sanità e benessere.
Non perdere questa speciale edizione del Festival della Salute… Ancora più salute… Ancora più VEGAN !!

PRENOTA SUBITO IL TUO SPAZIO, SCRIVI A: c.amabile@goodlink.it

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!