VdA: mancato rispetto impegni nei confronti degli agricoltori

UVP e Alpe: preoccupazione per il mancato rispetto degli impegni nei confronti degli agricoltori

Riceviamo e pubblichiamo

Il Consigliere dell’UVP Alessandro Nogara e il Capogruppo di Alpe, Albert Chatrian, esprimono enorme rammarico e grande preoccupazione per il mancato rispetto degli impegni presi nei confronti degli agricoltori con la risoluzione da loro presentata a dicembre 2014, che intendeva creare un confronto permanente e un miglioramento delle comunicazioni in merito ai contributi del Piano di sviluppo rurale e ai rapporti con l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura-AreaVdA.

«Da dicembre ad oggi – osservano i Consiglieri Nogara e Chatrian – nulla è stato fatto e i contenuti della risoluzione quasi del tutto disattesi. Per di più il Senatore Lanièce, solo dopo le nostre innumerevoli iniziative e interpellanze presentate in Consiglio regionale, è finalmente uscito dal suo torpore romano presentando un’interrogazione parlamentare sul mancato pagamento del saldo delle sovvenzioni previste dal PSR.»

«Nonostante ciò i problemi reali dei nostri agricoltori continuano a non essere presi nella dovuta considerazione facendo sì che, il più delle volte, si trovino in grandi difficoltà – evidenziano i due Consiglieri –. Alcuni esempi? Il caricamento delle domande da inviare ad Agea (l’Agenzia nazionale) è avvenuto in fretta e furia con evidenti rischi di commettere errori nell’inserimento dei dati, mentre agli agricoltori non è dato di conoscere gli importi a loro spettanti in quanto AreaVdA non è in grado di fare tali calcoli; inoltre registriamo ancora la poca collaborazione di questa struttura con i Centri di assistenza agricola (CAA), provocando disservizi a discapito degli agricoltori.»

«Ma il problema più grande – aggiungono Nogara e Chatrian –, riconosciuto in Aula dallo stesso Assessore Testolin, è che AreaVdA, proprio perché non è in grado di fare i calcoli sopra citati, non può rilasciare dichiarazioni agli agricoltori di quanto dovranno incassare, impedendo di fatto di poter ottenere degli anticipi bancari per pagare dipendenti e fornitori. Il che li metterà in enorme difficoltà nel prossimo mese di settembre.»

«Siamo veramente amareggiati per questa situazione che mortifica l’impegno e il duro lavoro dei nostri agricoltori – concludono i Consiglieri di UVP e Alpe – ed è proprio per tale ragione che abbiamo chiesto con forza in Aula di essere invitati ad un prossimo incontro tra AreaVdA e i CAA perché vogliamo toccare con mano la situazione e capire a fondo cosa stia accadendo.»

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: