Torvaianica: al via il servizio di assistenza ai bagnanti

E’ partito dal 13 giugno il servizio di assistenza ai bagnanti sul litorale di Torvaianica

Riceviamo e pubblichiamo

E’ partito sabato 13 giugno scorso il servizio di assistenza ai bagnanti sul litorale di Torvaianica, con il pattugliamento delle spiagge libere. Il servizio, previsto fino al 13 settembre prossimo, sarà attivo tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 19.00 con otto assistenti per altrettante postazioni. Ogni assistente avrà a disposizione una torretta, un pattino e un defibrillatore, e ad ogni postazione corrisponderà una passerella a mare.

Il servizio è partito già sabato scorso – spiega l’Assessore Giovanni Mattias – con il pattugliamento a piedi degli assistenti ai bagnanti. A breve verranno predisposte le otto postazioni dedicate e altre dodici passerelle a mare per l’accesso di cittadini e turisti.

Stiamo investendo molto sul nostro litorale – aggiunge il Sindaco Fabio Fucciall’immagine e al decoro di Torvaianica, a cui abbiamo lavorato proprio in vista della stagione estiva, si aggiunge ora la sicurezza delle spiagge con l’avvio del servizio di assistenza ai bagnanti e l’accessibilità per tutti con le passerelle a mare. Auguro a tutta la cittadinanza e ai turisti di godersi l’estate sul lungomare pometino, dalle spiagge alle piazze.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: