Firmato decreto composizione Camera di Commercio di Roma

Zingaretti firma decreto su composizione consiglio Camera di Commercio di Roma

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha firmato il decreto con il quale sono individuate le organizzazioni di categoria che designano i componenti del Consiglio della Camera di Commercio di Roma e vengono ripartiti i seggi.

E’ questo l’atto conclusivo di un procedimento complesso in capo alla Camera di Commercio di Roma  e a tutte le organizzazioni imprenditoriali, sindacali e dei consumatori. Infatti, è di esclusiva responsabilità della Camera di Commercio di Roma verificare la veridicità degli atti e della documentazione presentata dalle diverse organizzazioni in base a quanto stabilisce il Decreto Ministeriale 156/2011 del Ministero dello Sviluppo Economico. Le modalità di verifica dei documenti presentati dalle diverse organizzazioni sono state definite dalla Giunta della Camera di Commercio (con Regolamento approvato nel dicembre 2014). ll 26 maggio scorso, la Camera di Commercio di Roma ha trasmesso alla Regione la propria relazione finale, assieme ai documenti e ai dati acquisiti dalle organizzazioni imprenditoriali, sindacali e dei consumatori.

ImmagineSu tutta la documentazione trasmessa e sulle dichiarazioni pervenute dalle associazioni di categoria, anche in virtù delle sollecitazioni fatte dalla Regione Lazio, la Camera di Commercio di Roma ha effettuato una molteplicità di controlli sulla documentazione e sulle dichiarazioni pervenute dalle associazioni di categoria. In particolare, sono stati effettuati controlli sulla regolarità e completezza delle istanze e degli elenchi delle imprese iscritte e degli associati, anche con il supporto tecnico della Società Infocamere S.c.p.A; gli elenchi imprese e degli associati sono stati anche oggetto di controlli a campione.

La Regione Lazio prendendo atto dei controlli espletati dagli organismi competenti e attenendosi alla documentazione e alle informazioni forniti dalle CCIAA, ha applicato i criteri stabiliti dalla legge per definire il grado di rappresentatività delle diverse organizzazioni, singole e/o apparentate. Il Presidente ha quindi firmato il decreto che individua le organizzazioni alle quali spetta designare i componenti del Consiglio, come da tabella di seguito riportata.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: