Roberta Lo Fermo, stella nascente della musica

Occhi grandi e sinceri, sorriso fresco, voce di cristallo e chitarra tra le dita, Roberta Lo Fermo, una stella che brilla nel cielo della musica

E’ timida Roberta Lo Fermo e quasi vergognandosi mi dice “si, mi piace cantare e suonare la chitarra”. E’ troppo educata e umile per dire che è capace di cantare e suonare e non solo è una passione. Quando le chiedo di mandarmi qualcosa da sentire non immagino certo che quei primi 40 secondi li ascolterò decine di volte.

Poi un piccolo “inganno” e le strappo anche una “quasi” intervista e un’altra manciata di note.

Penso ai mega studi di registrazione, ai microfoni e ai tecnici che ripuliscono da ogni fruscio e spesso non riescono ad emozionarmi. Anche se voce e musica sono rese perfette dalla tecnologia non mi arriva l’emozione.

La prima registrazione che mi manda Roberta Lo Fermo l’ascolto dal cellulare.

Ero a piedi su Ponte Garibaldi a Roma, il traffico e i clacson, non hanno potuto nulla, lei mi è arrivata dritta alla pancia. Una bella emozione, un sorso di freschezza e la voglia di risentirla subito, e ancora.

Roberta ha 15 anni, frequenta il liceo classico ed è avanti di un anno. Lei e sua sorella Chiara si assomigliano tantissimo, due sorrisi che contagiano e Mario, il fratello maggiore, le osserva con sguardo fiero e attento.

Quando mi chiama Roberta non sa che la sto registrando, -spero tanto non si arrabbi-, ma volevo che SenzaBarcode ospitasse le sue note, quando sarà un’artista affermata potrò dire “la prima a scoprirla sono stata io”!

Adora Alessandra Amoroso, in un giorno ha divorato il suo libro e fa parte del fan club ufficiale, con i fratelli partecipano a concerti e si arricchiscono di musica. Io so che Roberta Lo Fermo un giorno arricchirà noi di emozioni.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: