Expo: Green Italia, spot McDonald, ennesimo passo falso

Expo; Green Italia: con spot McDonald contro la pizza ennesimo passo falso

“Che sia più salutare e appagante una pizza Dop a km zero, piuttosto che un Happy meal ad alta concentrazione di additivi, aromi e conservanti lo dice la scienza e il  buonsenso. Peccato che questo passo falso di McDonald capiti proprio a ridosso della partenza dell’Expo 2015, di cui la multinazionale del food è tra i più grandi sponsor: viene da chiedersi se Expo promuove le eccellenze italiane o cerca di deriderle pro domo sua, con buona pace della tutela del grande patrimonio alimentare italiano”.

Lo dichiarano gli esponenti di Green Italia Annalisa Corrado e Francesco Ferrante, in merito allo spot di Mc Donald che denigra la pizza ed esalta il fast food con il discutibile slogan “Tuo figlio non ha dubbi”.

“Un’altra occasione persa da Expo, che – continuano gli esponenti di Green Italia –  tra ritardi, scandali, comunicazione ‘verybello’, sembra non azzeccarne una. Se il tema è nutrire il pianeta, si fa difficoltà a pensare che possa essere McDonald con le sue enormi quantità di carne rossa, prodotta con allevamenti intensivi ad alto impatto ambientale, a essere un alfiere della manifestazione”.

“Di questo, di sovranità alimentare e di nuova agricoltura in vista di Expo ne parleremo insieme a tanti ecologisti ed esposti del settore lunedì 13 aprile a Roma, nel convegno ‘Expo 2015, Occasione perduta’, alla Città dell’Altra Economia” – concludono Ferrante e Corrado.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: