Moldie: il debutto in Italia con Don’t give up

Il 9 gennaio 2015 la cantante moldava, Moldie, ha fatto il suo debutto nelle radio italiane con “Don’t give up” .

 L’etichetta indipendente Cama Records è fiera di presentare l’ultimo singolo della giovane talentuosa cantante Moldie, “Don’t give up” già in radio e disponibile su Itunes dal 9 gennaio. Nata nel 2005 dall’unione di due etichette, One Cent e Alla Vigna, la Cama Records, grazie alla direzione artistica di Nicolò Fragile, ma soprattutto ai molti e talentuosi artisti che rappresenta, ha già fatto parlare di sé, affermandosi come  un’importante realtà nel settore della discografia indipendente.

Galia Macovei in arte “Moldie” è nata a Chisinau, Moldova in una famiglia di musicisti. Sin dall’infanzia sviluppa un’irrefrenabile passione per la musica ed in particolare per il canto, che la condurrà ad intraprendere innumerevoli esperienze in tutta Europa. Già all’età di sette anni ha intrapreso lo studio del violino e pianoforte, prendendo lezioni di Canto successivamente. Tuttavia i suoi innumerevoli interessi vanno ben oltre il mondo dello showbiz. A 17 anni vince una borsa di studio presso l’Università Statale di Moldova, laureandosi in lingue e letterature moderne. Dopo la laurea, Galia continua i suoi studi presso l’Università di Studi Economici di Napoli. 

Le numerose collaborazioni, sia con artisti italiani che stranieri, si susseguono durante la sua carriera, costellata da ben otto successi internazionali che hanno invaso le radio europee. Con l’ultima sua fatica si presenta finalmente sulla scena italiana. “Don’t give up” è un brano dance, dal sound internazionale che è stato prodotto da Nicolò Fragile.

 ai

Clelia Tesone

E m'abbandono all'adorabile corso: leggere, vivere dove conducono le parole. La loro apparizione è scritta; le loro sonorità concertate. Il loro agitarsi si compone, seguendo un'anteriore meditazione, ed esse si precipiteranno in magnifici gruppi o pure, nella risonanza. Una delle più belle citazioni di Paul Valery per molti, come me, che crescono tramite una pagina, che sia letta, scritta o studiata.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: