Manifestazione Animalisti al Centro Sperimentazione Casaccia

Venerdì 30 gennaio, da ore 10:30. Manifestazione Centro Sperimentazione su scimmie e cavie Centro ENEL/CNR di Casaccia -Roma

A seguito del blitz nonviolento al Centro Sperimentazione di Casaccia che ha visto la partecipazione, tra gli altri attivisti dell’Associazione Animalisti Italiani Onlus, degli onorevoli Mirko Busto e Paolo Bernini del Movimento 5 Stelle, Walter Caporale e l’Associazione si preparano per una manifestazione presso il  Centro Sperimentazione Casaccia di Cesano.

Segue comunicazione ufficiale.

Dopo le menzogne, la denuncia alla Procura della Repubblica, dopo aver posticipato la visita ai laboratori di vivisezione di due deputati e del nostro veterinario, dopo aver negato e poi ammesso la presenza “SOLO” di 65 scimmie, dopo la presentazione di una Interrogazione Parlamentare, gli Animalisti Italiani Onlus Tornano al Centro di Sperimentazione ENEA di Casaccia venerdì 30 gennaio dalle ore 10:30 alle 14:30.

Chiediamo: 1- Il trasferimento delle scimmie in Centri di Recupero; 2- La visita dei parlamentari agli stabulari e ai laboratori; 3- Di conoscere quali esperimenti vengono effettuati sulle scimmie, chi li ha autorizzati e se le scimmie vengono illegalmente allevate e cedute ad altri laboratori di tortura; di interrompere gli esperimenti sugli animali per spendere i soldi pubblici con metodi alternativi.

Chiediamo a tutte le associazioni animaliste di aderire e di partecipare con cartelli, striscioni, volontari, fischietti, bandiere…! Walter Caporale, Presidente Associazione Animalisti Italiani Onlus

Per adesioni: [email protected] e [email protected] – tel 06.780.41.71 – +39 366 4656275

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: