Al via la sessione autunnale del TrentinoInJazz

Al via la sessione autunnale del TrentinoInJazz con le due date di Ottobre del Valsugana Jazz Tour Winter Edition.

Dopo la sorprendete ed al quanto entusiasmante sessione estiva, torna il TrentinoInJazz con il Valsugana Jazz Tour Winter Edition  con un altrettanto ricco programma, che promette di scaldare le fredde serate di questa terra con  la passione dei migliori jezzisti italiani.

Il TrentinoInJazz nasce per fungere da rete di connessione tra quattro distinti Festival Jazz (Sonata Islands, NonSole Jazz, Valsugana Jazz Tour e Lagarina Jazz) , non solo garantendo una maggior risonanza mediatica, ma al contempo sviluppando e consolidando la tradizione musicale jazz della Regione. Grazie a un lungo cartellone, ingressi gratuiti e serate a “prezzo simbolico”, nonché una speciale attenzione per il turismo e la cultura declinati in musica, le autorità politiche del Trentino si propongono di sostenere i molti talentuosi musicisti italiani.

La prima serata dell’11 Ottobre vedrà come suo protagonista il contrabbassista Stefano Colpi affiancato da tre assi come Javier Girotto (sax), Giovanni Guidi (piano) e Stefano Bertoli (batteria). Questo artista del Trentino durante la serata si esibirà in brani tratti dalla sua ultima opera,  “ Where do we go from here“, mai presentato al pubblico. Il bassista con quest’ultimo cd ha cercato di ricercare un perfetto equilibrio tra classico e jazz. Gli elementi, spesso comuni ad entrambi i generi, sono accostati con sobrietà e maestria, con l’eleganza tipica del compositore classico, ma senza dimenticare l’estro e la passione del musicista jazz. La serata avrà inizio alle 20:45 presso il Teatro Comunale Pergine Valsugana (TN).

Il jazz nasce da una fusione di una pluralità di generi, sicché sovente i jazzisti si relazionano a più stili musicali, dando origine a nuovi ritmi, a nuovi sound. Numerosi festival del settore, tra cui il TrentinoInJazz, tendono ad enfatizzare questo tipo di approccio e dedicano alcune serate del loro programma ad esplorare differenti orizzonti musicali. Il 16 Ottobre, infatti, al Teatro Sanbàpolis di Trento andrà in scena lo spettacolo “Old voices, New Sounds“, ispirato alla tradizione orale italiana rielaborata secondo gli schemi musicali del rock e della world music. Fabrizio Bianco (fra l’altro chitarrista e produttore storico di Alex Britti) e Emilio Galante saranno ospiti dell’evento.

Clelia Tesone

E m'abbandono all'adorabile corso: leggere, vivere dove conducono le parole. La loro apparizione è scritta; le loro sonorità concertate. Il loro agitarsi si compone, seguendo un'anteriore meditazione, ed esse si precipiteranno in magnifici gruppi o pure, nella risonanza. Una delle più belle citazioni di Paul Valery per molti, come me, che crescono tramite una pagina, che sia letta, scritta o studiata.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: