Denuncia Libra, 11 ottobre a sostegno della Norimberga italiana

Sabato 11 Ottobre ore 16.00 i cittadini manifestano a Roma per sostenere la denuncia Libra contro tutti i politici che ha aperto le indagini alla Procura di Roma. Le più alte cariche dello stato sotto indagine alla procura penale.

Il 16 ottobre alla Procura di Roma ci sarà la prima udienza davanti al GIP, a seguito della denuncia Libra – presentata a febbraio per la prima volta e nei mesi dopo da decine di cittadini – contro tutti i politici e la classe dirigente degli ultimi 20 anni per gravi reati contro lo Stato. Sembra una bufala tanto è incredibile e sensazionale, invece è proprio così. Il Gruppo Libra – un semplice gruppo di lavoro formato da tecnici e cittadini, senza alcuna forma giuridica, né politica -, ha aperto a febbraio 2014 le indagini preliminari con accuse pesantissime.

In primo luogo usurpazione di potere politico (art. 287 cp), per aver impedito agli italiani di votare per 8 anni, ma anche attentati allo Stato ed alla Costituzione, devastazione, strage, associazioni sovversive ed altri, con pene dai 10 anni all’ergastolo. Ma, a parere del Gruppo Libra, solo i cittadini possono davvero riprendersi la democrazia, mettendo in gioco competenze, capacità, tempo per l’obiettivo e soprattutto comunicando al massimo, facendo sentire la propria volontà con manifestazioni, per diffondere una notizia che i grandi media stanno ignorando, nonostante mesi di Ufficio stampa.

La manifestazione nazionale, sabato 11 Ottobre, dalle 16.00 alle 21.00, al Largo del Pantheon

 

E’ una manifestazione organizzata interamente da comuni cittadini e che vedrà i cittadini protagonisti, concludendosi con la musica. Completamente auto-finanziata ed auto-organizzata, è la prima nazionale, dopo le mobilitazioni a Roma e Milano di Maggio, a seguito alla notifica della richiesta d’archiviazione da parte del PM.

“Il GIP ha accolto la nostra opposizione alla richiesta di archiviazione, stranamente rapida e sintetica, del PM ed ha fissato l’udienza, in cui deciderà se archiviare o proseguire le indagini. Ci sono decine di denunce Libra ancora in circolo in varie Procure d’Italia e, se anche dovessero archiviarle, finché il sostegno dei cittadini crescerà, saranno elaborati strumenti legali sempre migliori per liberare il Paese legalmente e pacificamente”, dichiara la referente legale Libra.
“Non si tratta di una battaglia individuale. – parla Adolfo Bottiglione, uno dei promotori della denuncia ed il primo a presentarla, aprendo il procedimento – Ritengo fondamentale l’importanza di declinare ogni forma di egoismo, al fine di unire e di collaborare alla pari con tutti coloro che perseguono questi stessi obiettivi”.

Antonella Stampacchia, attivista di Roma, aggiunge: “Ledono sistematicamente i diritti sacrosanti dei cittadini venendo meno alla Costituzione italiana, non sono in grado di effettuare il vero cambiamento strutturale e culturale, che gli Italiani onesti reclamano come diritto. Spero solo che la Magistratura sappia svolgere correttamente ed onestamente il proprio compito.” Luca Rossi, uno dei referenti del Gruppo, che da Reggio Emilia si occupa della promozione sul web: “La strategia di Liberazione proposta dal Gruppo Libra è oggi la sola credibile alternativa a questo stato di cose. Però bisogna smettere di lamentarsi e decidere di fare”.

Scarica il volantino: FRONTEe RETRO, stampalo e condividilo, scaricalo e invialo ai tuo amici. E non dimenticare il Codice etico manifestazione LIBRA

Non resta che esserci: tutti a Piazza del Pantheon, sabato 11 Ottobre alle 16.00!

Altre informazioni:

Libra la Norimberga italianaNORIMBERGA ITALIANASABATO 11 OTTOBRE – NORIMBERGA ITALIANA: TUTTI A ROMA PER L’APERTURA DELLE STORICHE INDAGINI, BLOG: LibraNorimbergaItaliana.

Referenti Luca Rossi – 333 2138479

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: