Genova: Cosmic Jive: Tomás Saraceno – The Spider Sessions

A Genova con la Cosmic Jive: Tomás Saraceno – The Spider Sessions

Genova, oltre che meta turistica, è una destinazione di passaggio per tantissimi viaggiatori che partono per le vacanze estive. Tuttavia, non tutti sfruttano bene il tempo che hanno a disposizione in questa splendida città, che ogni giorno ha sempre qualcosa di speciale da offrire ai suoi visitatori. Quindi, sia che stiate andando a caccia di un alloggio su un sito come questo, sia che dobbiate fermarvi in città solo qualche ora, prima di proseguire con il vostro viaggio sappiate che in questo periodo c’è un evento in particolare, che merita la vostra attenzione.

Stiamo parlando della mostra che porta il nome di Cosmic Jive: Tomás Saraceno – The Spider Sessions, un progetto ideato da Tomás Saraceno e il Saraceno Studio, appositamente per gli spazi del Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce, uno dei centri culturali più importanti del capoluogo ligure. Più che di mostra, si può parlare di esperienza interattiva a 360 gradi, in quanto, oltre ad avvalersi del supporto di diverse forme d’arte, la Cosmic Jive coinvolge lo spettatore come parte integrante di una performance del tutto particolare. Ma prima di addentrarci nello specifico, è necessario fare qualche piccola premessa, per poter cogliere il senso di un’opera tanto affascinante, quanto complessa. Infatti, bisogna specificare che l’artista utilizza un approccio che è stato definito come una sorta di “ricerca utopico-scientifica di modelli alternativi di coesistenza sociale”, basato, appunto, sull’analisi dei modelli strutturali presenti in natura, nel momento in cui interagiscono forme di vita radicalmente diverse. L’obiettivo è dimostrare che esiste un intricato sistema di corrispondenze, che nella sua invisibilità e impalpabilità coinvolge ogni forma di vita.

Nel contesto della mostra in questione, Saraceno prende in considerazione l’universo dei ragni, intervenendo e modificandone alcuni aspetti, per rendere possibile l’osservazione di un fenomeno altrimenti non osservabile in natura. Ecco perché, ad attendervi, troverete un ambiente surreale, fatto di suoni, vibrazioni e ragnatele dalle geometrie sorprendenti, ricreato alla perfezione, grazie alla collaborazione di architetti, ingegneri elettronici, biologi e musicisti. Ogni vostro passo interferirà con questo sistema e contribuirà a trasformarlo, creando nuovi vibrati e partecipando attivamente alla realizzazione dell’opera. Cosmic Jive si articola su diversi piani e vi darà, inoltre, la possibilità di ammirare il frutto della collaborazione di diverse specie di ragni (la Cyrtophora Citricola, la Nephila Kenianensis e la Cyrtophora Moluccensis) che hanno dato vita a dei sistemi di ineguagliabile bellezza, non presenti in natura spontaneamente.

Per maggiori informazioni sulla mostra, si consiglia di leggere il comunicato stampa ufficiale, mentre per le informazioni sul Museo di Villa Croce, è possibile consultare questa pagina, dove sono segnalate anche le modalità per raggiungerlo più comodamente.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Un pensiero riguardo “Genova: Cosmic Jive: Tomás Saraceno – The Spider Sessions

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: