Inventaria 2014, Laura in prima nazionale è in concorso

Tra i 21 spettacoli in calendario per Inventaria 2014 si annoverano 8 prime nazionali e 3 prime romane. Una delle prime è Laura

Inventaria prosegue con i suoi appuntamenti il 14 e 15 maggio, in sala Moretti, è andato in scena Laura, di Michele di Vito. Interpretato da Michele e Elisabetta Mandalari – che ne cura anche la regia – è uno di quegli spettacoli che quando finisce il clac hai due affermazioni: non è quello che mi aspettavo e si, sono proprio bravi!

Non mi aspettavo di “starci così bene” a farmi coinvolgere nella loro storia e di certo non mi aspettavo che fosse così! Non mi aspettavo che mi avrebbe portato a riflettere così tanto su certi aspetti della mia vita  – pure io come Laura e Daniele sono sulla trentina e pure il lato economico si somiglia – Non mi aspettavo di divertirmi, credevo sarei rimasta, un po’ barbuta, a sorbirmi uno spettacolo magari ben recitato ma non nuovo nel tema e nell’interpretazione e in ultimo non mi aspettavo una così piacevole regia e service.

Nichele e Elisabetta sono bravi, complici, ottimamente amalgamati, complementari direi, ad Inventaria sono nel posto giusto, considerando che di questo festival ho un’alta opinione! Vorrei vedere uno spettacolo che non mi piace, così non sembrerebbe che sono la “buonista” ma la compagnia DoveComeQuando  che ha organizzato il festival Inventaria ed è promotrice dei premi di Drammaturgia e per il concorso fotografico,  ha condotto un ottimo lavoro e quando ci sono di mezzo loro, ormai lo so, non resto delusa!

Inventaria vanta un’ottima partecipazione anche di pubblico, la sala era gremita! Se dovessi attribuire un verbo a “Laura” sarebbe coinvolgere!

Ecco il programma di stasera, appuntamento al Teatro dell’Orologio, via De Filippini 17/A Roma e uno spezzono di Laura rubato ad Inventaria

Sala Gassman, ore 20.30 – Sezione Monologhi/Performance
Pedetta > La Gigantessa Rossa – prima nazionale
Il meglio con quelli come voi è fare come me: fottersene, completamente!
di Paolo Antonio Simioni
regia Riccardo Morgante
con Cristina Pedetta

Sala M. Moretti, ore 21.30 – Sezione Fuori concorso
DoveComeQuando > Italia Libre- Premio nazionale di drammaturgia DCQ 2011
“Senti, ma pippare è considerato attività criminosa?” “…No. No, se lo fai per caricarti prima di un’azione!”
di Paolo Zaffaina
regia Pietro Dattola
con Flavia Germana de Lipsis, Camillo Marcello Ciorciaro

[youtube]https://youtu.be/AT4SzSUWVWc[/youtube]

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: