Marsa Alam, una vacanza tra natura incontaminata e storia

Uno dei luoghi ideali, nei quali poter trascorrere una vacanza a 360°, avendo a disposizione diverse attività da svolgere, è di certo Marsa Alam, questa località si trova in Egitto ed è bagnata dalle acque del limpido Mar Rosso, al cui interno vi sono diverse bellezze marine da poter ammirare.

resort e spiaggie

Fino a non molto tempo da, questo luogo, era un piccolo villaggio abitato da famiglie che vivevano grazie alle attività di pesca, quello dei pescatori, infatti, è un mestiere molto diffuso in Egitto, nel suo mare si trovano numerose quantità di pesci e molluschi, la cui vendita ha sempre sostenuto l’economia del paese.

Ma, la situazione, a Marsa Alam, è cambiata circa quindici anni fa, quando è iniziata una espansione urbana non indifferente, inoltre è stato ampliato anche il settore del turismo, ciò stato possibile grazie all’apertura di un aeroporto ed alla costruzione, nelle zone periferiche della città, di alcuni resort e villaggi turistici, in grado di ospitare un gran numero di ospiti contemporaneamente.

Grazie a tutti questi cambiamenti, Marsa Alam, è stata del tutto trasformata, fino a diventare una delle mete turistiche più frequentata di tutto l’Egitto, sono molte, infatti, le persone che, ogni anno, organizzano dei viaggi in questa località, la quale è sempre calda ed accogliente e qui si possono svolgere ogni giorno svariate attività.

Marsa Alam, come abbiamo già detto e come in molti sanno, è bagnata dal Mar Rosso, le sue acque sono una delle attrazioni principali di questo luogo d’Egitto, sono tante le persone che organizzano delle vacanze a Marsa Alam per poter effettuare delle immersioni subacquee nel suo mare, il quale è abitato da diverse specie di animali marini, come tartarughe e delfini, e nel quale si trovano alcuni esemplari di spugne marine e soprattutto la barriera corallina.

La barriera corallina di Marsa Alam è uno dei pochi esemplari rimasti intatti, per ora, infatti, non è stata ancora rovinata dagli effetti che il turismo di massa ha, per forza di cose, sull’ambiente, in particolare quello marino.

Le persone non esperte, che desiderano immergersi, possono prenotare sul posto delle immersioni accompagnate, nel corso delle quali un istruttore esperto spiegherà loro cosa fare e gli sarà sempre accanto durante l’immersione subacquea.

reef marsa alam

Nel corso di una vacanza a Marsa Alam sono davvero tante le cose che si possono fare, ad esempio, durante la giornata si possono trascorrere piacevoli ore in spiaggia, godendo del sole e del mare.

Anche se Marsa Alam è un luogo caldo, nel quale splende il sole tutti i giorni, anche nel corso dei mesi più caldi, di giorno, le spiagge sono sempre ventilate, ciò permette di non avvertire il calore in modo troppo forte e rilassarsi in spiaggia diventa ancora più gradevole.

Però, non bisogna dimenticare che anche se c’è vento il sole è comunque forte, soprattutto nei mesi estivi, per questo bisogna comunque proteggere la pelle con delle protezioni solari adeguate e bere molta acqua, per non correre il rischio di accusare un colpo di calore.

Di sera, invece, il vento cala e anche in questo caso il clima è piacevole in quanto le temperature si abbassano ed il caldo non è mai umido.

Nel momento in cui si organizzano delle vacanze per Marsa Alam si può decidere se soggiornare in hotel oppure in strutture come villaggi turistici e resort. Solitamente la scelta ricade sempre su questi ultimi, infatti, queste strutture offrono ai propri clienti un gran numero di servizi dei quali poter usufruire.

I resort ed i villaggi sono dei complessi di recente costruzione e di grandi dimensioni, nei quali vi sono ristoranti, bar, negozi, palestre, aree gioco per grandi e per i più piccoli, piscine e campi da gioco. Ogni giorno gli animatori organizzano dei giochi di gruppo e delle serate-spettacolo alle quali gli ospiti partecipano volentieri.

Soggiornare in queste strutture per la propria vacanza è la scelta giusta se si desidera avere tutto a portata di mano, avendo anche la possibilità di effettuare delle escursioni esterne per conoscere i luoghi storici di Marsa Alam.

Carmine Di Donato

Sin da piccolo ho avuto passione per l’informatica, e crescendo ho sviluppato una gran predisposizione per il disegno, ma anche per la natura, tanto che mi sono laureato in Scienze e Tecnologie per l’ambiente. Le mie più grandi passioni oggi? Scrivere, i Social Network e lo Sport. Seguitemi su: Twitter: @car_didonato o Google +: carminedidonato

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: