Alghe marine e salmone: la nuova cura dell’acne

Una ricerca condotta dalla University of  Stirling in Scozia dimostra che una nuova formula a base di alghe marine e salmone sarebbe una nuova ed efficace cura dell’acne.

alghe marineL’acne è una malattia della pelle caratterizzata da un processo infiammatorio del follicolo pilifero chiamato comunemente brufolo.

La ricerca degli studiosi scozzesi, pubblicata sulla rivista Marine Drugs, dimostra che le proprietà antibatteriche dei principi attivi contenuti nelle alghe marine e nel salmone, sarebbero un valido aiuto nella cura dell’acne.

Le alghe marine e il salmone, infatti, sono ricchi di acidi grassi, rispettivamente l’acido Epa omega 3 e l’acido Dgla omega 6 con proprietà antinfiammatorie contro il batterio Propionibacterum acnes.

Le proprietà benefiche delle alghe sono note da tempo: abbondante presenza di iodio, calcio, magnesio e potassio; hanno proprietà disintossicanti per il fegato e i reni, un alto contenuto di fibre dietetiche con proprietà sazianti. Questa scoperta, dunque, aggiunge un ulteriore tassello al lungo elenco dei benefici apportati da questo organismo vegetale.

Il principale autore della ricerca,  il professore Andrew Desbois della Marine Biotechnology, ha affermato che:
“Gli acidi grassi sono presenti naturalmente sulla nostra pelle per difenderci contro i batteri indesiderati così l’applicazione di acidi grassi aggiuntivi aumenterà le nostre già esistenti difese” .

I nutrienti potranno essere assorbiti attraverso il consumo alimentare oppure spalmando sul viso delle creme che contengono i principi attivi delle alghe marine e del salmone. Al riguardo, gli studiosi stanno realizzando farmaci topici per aiutare chi soffre di acne.

In materia gastronomica, è utile citare anche un’altra importante conclusione a cui è giunta un’azienda britannica, la Eat Healthy, che ha creato una pizza margherita ipocalorica a basso contenuto di sale. Il sale, infatti, è stato sostituito utilizzando le alghe marine il cui odore e sapore viene neutralizzato con l’aggiunta del pomodoro e della mozzarella.

Ancora una volta, la natura si dimostra il miglior alleato della salute della persona. Ancora una volta, attraverso un’alimentazione sana e ricca di prodotti naturali, non trattati chimicamente, possiamo perseguire il nostro benessere ed affidarci ad una valida cura dell’acne!
“Tutti i diritti riservati. Non è consentito copiare, modificare o utilizzare altrove questo articolo, né per scopi commerciali né per la trasmissione a terzi senza la nostra previa autorizzazione. E’ possibile copiare le prime 5/10 righe del testo indicando fonte (con link attivo) e autore dell’articolo. Mandare una mail a [email protected] indicando dove è stato condiviso il pezzo.”

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: