5 bevande per combattere lo stress e ritrovare la serenità

I ritmi di vita frenetica, gli intensi impegni giornalieri e le continue pressioni possono diventare, per il nostro organismo, fonte di stress.

Diverse sono le soluzioni per contrastarlo, farlo in modo naturale conviene. Ecco, dunque, la lista delle 5 bevande per combattere lo stress.

Le 5 bevande per combattere lo stress Si tratta di bevande di cui è ampio il consumo e altrettanto importanti sono i benefici per la nostra salute.

Le 5 bevande per combattere lo stress sono: cioccolato, latte, tè verde, tè nero, acqua.

Studi dimostrano che l’assunzione di cioccolato stimola il rilascio di endorfine in grado di aumentare il buonumore. Il consumo di cioccolato fondente, poi, fa bene al cuore perché aumenta la produzione di antiossidanti nel sangue; il cioccolato infatti, è particolarmente ricco di Polifenoli, noti per combattere i radicali liberi nel processo di invecchiamento delle cellule.

Mangiando cioccolato ricorriamo quindi ad un antidepressivo naturale.

Nella lista delle 5 bevande per combattere lo stress bisogna poi inserire il latte, ricco di calcio, magnesio, potassio, fosforo e proteine, in particolare la caseina. Il suo valore nutrizionale è alto e la sua assunzione, in modo continuato, in tutto l’ arco della vita, sin dall’infanzia, produce effetti positivi per il nostro benessere.

Queste sostanze aiutano a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, come gli attacchi di cuore, dovuti per esempio, a periodi di particolare stress; inoltre, il triptofano, amminoacido contenuto in vari latticini, quando viene metabolizzato, coadiuva la produzione di serotonina, definita l’ “ormone del buonumore” .

Altra bevanda per combattere lo stress è il tè verde. Il tè verde è considerato una medicina naturale, possiede proprietà benefiche per la salute, in quanto antibatterico e antiossidante naturale e utile per regolare i livelli di colesterolo nel sangue.

Il tè verde ha proprietà rilassanti, aiuta a lenire l’ansia e il mal di testa. Proprio in relazione al mal di testa, un’associazione tedesca ha proposto un rimedio antistress: il tè verde ghiacciato sotto forma di cubetti, da posizionare sulle tempie. Impacco utile, tra le altre cose, anche per gli occhi gonfi.

Oltre alla tipologia del tè verde, è necessario menzionare anche il tè nero. I principali benefici possono rilevarsi sul cuore e sulle arterie,è una bevanda ricchissima di antiossidanti.

A livello emotivo, i benefici di questo tipo di tè sono stati dimostrati da uno studio della University College di Londra. Gli studiosi, infatti, hanno notato che, nelle persone che avevano assunto la bevanda, il livello di calma, mantenuto dinanzi alla risoluzione di una situazione difficoltosa, era più alto.

Infine, tra le 5 bevande per combattere lo stress, c’è l’acqua. La bevanda più diffusa al mondo, di cui il nostro corpo è principalmente formato. Berne un bicchiere, prima di iniziare attività fisica all’aria aperta, stimola la circolazione, permettendo al corpo di produrre più endorfine. Il buon umore è assicurato.

Queste 5 bevande per combattere lo stress di certo, non sono miracolose, ma, accompagnate ad uno stile di vita sano ed equilibrato, permetteranno di sentirsi più sereni.

Tutti i diritti riservati. Non è consentito copiare, modificare o utilizzare altrove questo articolo, né per scopi commerciali né per la trasmissione a terzi senza la nostra previa autorizzazione. E’ possibile copiare le prime 5/10 righe del testo indicando fonte (con link attivo) e autore dell’articolo. Mandare una mail a ufficiostampa@www.senzabarcode.it indicando dove è stato condiviso il pezzo.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: