XII Congresso Radicali Italiani

XII Congresso Radicali Italiani, il popolo Radicale al grande dibattito nazionale.

2013-11-02 11.00.37 (1)

Chianciano oggi sembra un paese dell’alto Piemonte, nebbiolina, pioggia, umidità e tanto freddo. Ma sembra anche una zona di Roma, precisamente i dintorni di Largo Argentina, vedi Marco Beltrandi assorto nei suoi pensieri, Angiolo Bandinelli che compra i giornali (per i fans: Il Foglio e Il Corriere della Sera). La candidata governatrice della Basilicata, Elisabetta Zamparutti che arriva, direttamente dalla Lucania, insieme a Sergio D’Elia. Antonella Casu serissima nel tailleur grigio, Diego Sabatinelli sempre a rispondere a qualche mail. La candidata segretaria dei Pannelliani, Rita Bernardini, si muove nell’hotel Excelsior, come fosse a casa sua e, in effetti, tra la sala congressi di questo posto, la Bernardini ne ha passato di tempo. Naturalmente c’è lui, sempre e comunque leader del “popolo” radicale: Marco Pannella.

Questo è il periodo dei sigari, meglio per chi cerca d’intervistarlo, è facile raggiungerlo.

Quattro agenti in divisa piantonano la porta d’ingresso all’hotel, sono previsti gli interventi di ben due Ministri, Emma Bonino e Annamaria Cancellieri. Considerando che per entrare al congresso basta pagare un ticket di 10 euro, iscritti o meno a Radicali Italiani, e si ha accesso a tutto, direi che è comprensibile anche vedere agenti in borghese in tutta la zona dell’hotel.

Rai news 24 è qui dal primo giorno di congresso, i media nazionali oggi si rovesceranno in Piazza Italia a Chianciano e, mi auguro, non si limitino a domande su Ligresti e Cancellieri.

Silvio Viale, Presidente uscente di Radicali Italiani, presiede il congresso. Mario Staderini e Michele De Lucia, rispettivamente Segretario e Tesoriere uscenti, si muovono tra ricandidature e decisioni sabbatiche. Sbircio la lista degli iscritti a parlare e so, con lucida fermezza, che oggi sarà una giornata calda, in barba alla fredda giornata novembrina.

Solo all’ultimo minuto utile sarà possibile capire chi sarà candidato, chi sarà iscritto e chi, per scaldarsi le ossa, farà un giro alle terme.

Rita Bernardini interverrà alle 12, consiglio di seguire la diretta su Radio Radicale.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Un giorno ha pensato che SenzaBarcode era il nome giusto per definirsi, poi ha fondato il sito. Qualche tempo dopo voleva una voce, e ha fondato la WebRadio. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: