XII Congresso Radicali Italiani

XII Congresso Radicali Italiani, il popolo Radicale al grande dibattito nazionale.

2013-11-02 11.00.37 (1)

Chianciano oggi sembra un paese dell’alto Piemonte, nebbiolina, pioggia, umidità e tanto freddo. Ma sembra anche una zona di Roma, precisamente i dintorni di Largo Argentina, vedi Marco Beltrandi assorto nei suoi pensieri, Angiolo Bandinelli che compra i giornali (per i fans: Il Foglio e Il Corriere della Sera). La candidata governatrice della Basilicata, Elisabetta Zamparutti che arriva, direttamente dalla Lucania, insieme a Sergio D’Elia. Antonella Casu serissima nel tailleur grigio, Diego Sabatinelli sempre a rispondere a qualche mail. La candidata segretaria dei Pannelliani, Rita Bernardini, si muove nell’hotel Excelsior, come fosse a casa sua e, in effetti, tra la sala congressi di questo posto, la Bernardini ne ha passato di tempo. Naturalmente c’è lui, sempre e comunque leader del “popolo” radicale: Marco Pannella.

Questo è il periodo dei sigari, meglio per chi cerca d’intervistarlo, è facile raggiungerlo.

Quattro agenti in divisa piantonano la porta d’ingresso all’hotel, sono previsti gli interventi di ben due Ministri, Emma Bonino e Annamaria Cancellieri. Considerando che per entrare al congresso basta pagare un ticket di 10 euro, iscritti o meno a Radicali Italiani, e si ha accesso a tutto, direi che è comprensibile anche vedere agenti in borghese in tutta la zona dell’hotel.

Rai news 24 è qui dal primo giorno di congresso, i media nazionali oggi si rovesceranno in Piazza Italia a Chianciano e, mi auguro, non si limitino a domande su Ligresti e Cancellieri.

Silvio Viale, Presidente uscente di Radicali Italiani, presiede il congresso. Mario Staderini e Michele De Lucia, rispettivamente Segretario e Tesoriere uscenti, si muovono tra ricandidature e decisioni sabbatiche. Sbircio la lista degli iscritti a parlare e so, con lucida fermezza, che oggi sarà una giornata calda, in barba alla fredda giornata novembrina.

Solo all’ultimo minuto utile sarà possibile capire chi sarà candidato, chi sarà iscritto e chi, per scaldarsi le ossa, farà un giro alle terme.

Rita Bernardini interverrà alle 12, consiglio di seguire la diretta su Radio Radicale.

Sheyla Bobba

Sheyla Bobba, classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. Nello stesso anno, la collana editoriale SenzaBarcode prende una forma concreta, alla fine dell'anno successivo ha in catalogo 14 titoli, la collaborazione con CTL Editore diventa più solida e performante. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. Le presentazioni dei libri aumentano a dismisura: online e offline, interviste per la WebRadio, articoli, vere e proprie conferenze, convegni e dibattiti. Gli autori emergenti hanno ormai un ruolo di primissimo piano nelle mie attività. Nel 2022 chiudiamo l'Associazione culturale SenzaBarcode e SBS Comunicazione è diventato ormai una realtà affermata, riferimento di Autori emergenti. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.sbscomunicazione.it - www.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it - www.libri.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: