Ricetta torta allo yogurt di Kefir. Dolcemente dolce!

Ricetta torta allo yogurt di Kefir. Dolcemente dolce!

torta yogurt kefirVoglio condividere con voi  la “mia” torta allo yogurt, logicamente usando il kefir come ingrediente principale.

L’aggiunta dello yogurt di kefir rende il dolce più soffice, è solitamente la base di quasi tutte le mie torte infatti ci aggiungo delle varianti e ottengo dolci sempre gustosi.

Allora rimbocchiamoci le maniche e cominciamo!

Ecco tutti  gli ingredienti:

3 uova, 1 bicchiere di zucchero, 1 bicchiere di yogurt kefir, 1/2 bicchiere di olio, 2 bicchieri di farina vanillina o buccia di limone grattugiata, lievito, un pizzico di sale zucchero a velo per la copertura q.b.

Per prima cosa prendo una leccarda o ciotola che dir si voglia, ci rompo tre uova sia tuorlo che bianco , le sbatto un po’ e per farle ancora più spumose ci unisco una puntina di sale e un bicchiere di zucchero.

Preferisco usare i bicchieri come misura, mi regolo meglio, lo stesso farò per l’olio ma un bicchiere è troppo, trovo che la metà esatta sia la dose ideale!
Dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti aggiungo un aroma, vanillina o limone, e finalmente un bicchiere di yogurt kefir, mescolo ancora e aggiungo la farina e il lievito setacciati per non formare grumi.

Dopo aver ben bene mescolato l’impasto è pronto, risulterò denso e liscio! Ora si può infornare a 180° per 20 minuti e  una deliziosa torta per farci colazione (se ci arriva ) è pronta!

Una volta sfornata spolvero di zucchero a velo che la rende ancora più golosa e bella da vedere e buon appetito.

Lo stesso impasto si può dividere in formine per muffin. Questa è una torta versatile, si possono aggiungere cacao o mele per ottenere un dolce semplice ma sempre diverso ogni volta. Per qualcosa di più sofisticato ed impegnativo (ma anche calorico ahimè!) possiamo tagliarla nel mezzo, farne due dischi e farcire con crema pasticcera o panna!

Buon appetito.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: