Comunali Roma. LAV sceglie Alemanno al ballottaggio

Per richiedere l’inserimento di un comunicato stampa ufficiostampa@www.senzabarcode.it

lav-logoL’odierna decisione di Gianni Alemanno di integrare il suo Programma con punti posti dalle associazioni animaliste affinché le politiche per i diritti degli animali possano avere un ruolo di serie A nella considerazione del primo cittadino, così come lo sono per la grande maggioranza dell’opinione pubblica, è un punto a favore del candidato a Sindaco per il voto di ballottaggio di domenica e lunedì prossimi.

Oltre al nostro pregiudizio su Ignazio Marino per la sua rivendicata attività di vivisettore e protagonista dell’affossamento in Senato, appena qualche mese fa, di una legge a favore dei metodi sostituivi di ricerca,si aggiunge ora un ampio solco fra i due contendenti. Marino infatti è, peraltro, nel suo Programma, per il rilancio della prigionia degli animali nello zoo-bioparco e per non fermare quella prevista nel costruendo acquario all’Eur, nonché per far continuare la sofferenza dei cavalli delle botticelle seppure confinandole nelle ville storiche.

Riconoscendo che negli ultimi cinque anni sono stati compiuti alcuni errori, Alemanno nel suo documento si è impegnato in particolare a ricostituire l’Ufficio Diritti Animali, a designare ruoli tecnici e delega politica sugli animali a seguito delle indicazioni della Consulta delle associazioni animaliste, a far funzionare il pronto soccorso degli animali vaganti h24, fare formazione degli operatori impegnati a vario titolo sugli animali, incentivare il contrasto attivo ai maltrattamenti, rafforzare le attività di ricovero nei canili pubblici per abbandonare le convenzioni con le strutture private, sostenere le colonie feline, ripristinare per lo Zoo-Bioparco il vincolo previsto nella prima Deliberazione del Consiglio Comunale del 1997 per la trasformazione in Centro di recupero di animali sequestrati, feriti, maltrattati con divieto di acquisto e riproduzione di animali, far rispettare il Regolamento Comunale tutela degli animali nel non permettere l’apertura dell’Acquario all’Eur con animali, indire un referendum istituzionale per l’abolizione delle botticelle e la riconversione delle licenze in altre attività compatibili di trasporto e turismo.

 Mai al ballottaggio, un candidato a Sindaco di Roma, aveva così sposato le istanze delle associazioni animaliste.

Documento finale riunione del 3 giugno

 Ufficio Stampa LAV

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

2 pensieri riguardo “Comunali Roma. LAV sceglie Alemanno al ballottaggio

  • 11 Giugno 2013 in 12:56
    Permalink

    Siete troppo intelligenti per non aver appoggiato il Sindeco per due spicci. Andate a LAVorare!

  • 11 Giugno 2013 in 12:56
    Permalink

    Siete troppo intelligenti per non aver appoggiato il Sindeco per due spicci. Andate a LAVorare!

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: