Ritorna Marracash su Mtv, sarà ancora Spit

Spit torna a grande richiesta dopo il successo dello scorso anno, il programma dedicato al mondo hip hop e a una delle sue discipline più diffuse: il rapping. Anche quest’anno vedremo fior fiori di Mc italiano che si daranno battaglia nella gabbia di Spit, alla ricerca della vittoria a suon di Freestyle.

Torna SpitIl programma riprenderà vita l’8 maggio, sempre in prima serata su MTV e sempre sotto la conduzione del grande Marracash, intanto cominciano ad arrivare le prime anticipazioni sullo svolgimento del repertorio e arrivano anche i primi nomi dei giurati: quattro in tutto e saranno Paola ZukarEnsi , Max Pezzali e Morgan, il loro compito come sempre sarà quello di votare i vari Mc che si sfideranno davanti ai loro occhi.

Morgan esce da un momento difficile che l’ha visto protagonista dei gossip in web e non solo, dopo il ricovero per un eventuale mix di farmaci, il tormentato Morgan è stato anche “mollato” dalla sua compagna Jessica Mazzoli, madre della sua seconda figlia, la quale usa Facebook per annunciare a Morgan la fine della loro storia, iniziativa poco carina devo dirlo è più forte di me.

Tra le centinaia di ragazzi che sulla pagina Facebook ufficiale del programma hanno caricato il loro video, verranno estratti 12 concorrenti, i quali giunti nella gabbia di Spit, verranno giudicati dalla giuria in base alla tecnica, la comunicazione e il talento dell’improvvisare rime, appunto il Freestyle, su argomenti attuali, attingendo alla grande dialettica del rapper.

Le sfide avranno luogo durante le prime puntate fino all’ultima dove si deciderà il vincitore della gabbia Spit 2013, il pubblico dell’arena avrà modo, in caso di parità tra gli Mc, di far valere la sua opinione, tramite l’indice di gradimento che sarà espresso applaudendo solo l’Mc preferito.

Come l’anno scorso, i concorrenti scopriranno sul ring le tematiche che dovranno inserire sul Freestyle, solo le battle finali saranno Freestyle puro, libero dalle tematiche, per lasciare libero sfogo alla creatività del rapper e del suo linguaggio di comunicazione.

Nel frattempo online su “mtv.it/spit, potrete degustare video, foto e informazioni riguardanti i 12 concorrenti selezionati, mentre su Mtv On Demand sarà possibile riguardare le puntate e i video sugli extra dello show. E’ inoltre disponibile su App store, gratuitamente, l’applicazione iPhone iMtv, che ha una sezione dedicata a Mtv Spit, potrete vedere le battaglie tra Mc in maniera nuova, in prima persona e in tempo reale. Naturalmente le informazioni aggiornate saranno anche sul profilo ufficiale di Facebook. Per commentare lo show su Twitter, durante la messa in onda insieme ai suoi protagonisti e a @mtvitaly, l’hashtag ufficiale è #mtvspit.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: