Cronaca

LISTA CIVICA di Giacinto Canzona

Simbolo_partito_elezioni_2013_Lista-civica-di-giacinto-canzona

Giacinto Canzona candidato. L’avvocato delle “cause strane”, delle bufale, dei finti naufraghi della Costa Concordia, di casi assurdi come “suor Tavoletta” o il “gatto Tommasino“, radiato, “morto” e resuscitato, non poteva resistere lontano dai riflettori e quale migliore occasione che presentarsi alle prossime elezioni (politiche o locali non è dato saperlo)? Roma è tappezzata di manifesti con la sua faccia. Sono stati avvistati sulla Tiburtina e su tutto il Lungotevere.

La lista “bufala”

Giacinto Canzona

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!